Black Panther

Sono passati ormai diversi mesi dalla morte di Chadwick Boseman, l’interprete di Black Panther nel MCU che se n’è andato lo scorso 28 agosto, a soli 43 anni, a causa di un tumore al colon. Ovviamente, oltre che nelle vite dei suoi cari, dei fan e dei colleghi, la perdita dell’attore si è fatta sentire anche all’interno dell’Universo di cui faceva parte, che proseguirà senza il suo personaggio ma non senza il ricordo di quello che ha dato al franchise.

La stessa cosa vale per la controparte cartacea, che pur proseguendo parallelamente alle vicende cinematografiche, fa comunque parte del medesimo mondo portando avanti le storie degli stessi personaggi. E a tal proposito, recentemente anche l’autore Jason Aaron ha deciso di ricordare l’interprete di T’Challa nel MCU sulle pagine di Marvel’s Avengers #41, dando ad uno degli Helicarrier del Wakanda proprio il nome dell’attore.

In una pagina del fumetto che mostra la battaglia in mare tra Echo e Namor, vediamo infatti un velivolo spuntare tra le onde, accompagnato dalla frase: “Questo è l’Helicarrier wakandiano Boseman, di pattuglia sopra la trincea di Atlantide”.

TROVATE QUI L’IMMAGINE DEL FUMETTO.

E onestamente, non possiamo fare a meno di commuoverci di fronte ad un simile omaggio. Ricordiamo che Boseman – o almeno, la sua voce – sarà protagonista anche della serie animata What if…?, l’ultimo progetto dei Marvel Studios in cui l’attore è stato coinvolto e che debutterà su Disney+ nell’estate del 2021.

Fonte: CB

Foto: MovieStills

© RIPRODUZIONE RISERVATA