Brad Pitt vestirà i panni di uno zombie in World War Z.
A rivelarlo è lo stesso autore del libro del 2006 da cui verrà tratto il film, Max Brooks, che al Comic Con di San Diego – in corso in questi giorni – ha confermato a Mtv la novità e rivelato che la Paramount Pictures ha opzionato anche le due graphic novel The Zombie Survival Guide e The Zombie Survival Guide: Recorded Attacks ad esso ispirate.

Ecco una breve sinossi: una misteriosa pandemia nata in Cina ha colpito l’intera umanità, generando un’apocalisse zombie che ha distrutto la maggior parte delle tracce storiche del passaggio degli uomini.

Per rendere il romanzo più realistico possibile, nonostante si tratti di narrare la storia immaginaria di una guerra mondiale tra umanità e “morti viventi”, Brooks ha sviluppato numerose e approfondite ricerche, per documentarsi e trattare al meglio la realtà sociopolitica e culturale attuale (e quindi calare in essa gli sviluppi di fantasia che vengono raccontati) e per rendere plausibili e convincenti le tattiche di guerriglia militari e le reazioni delle varie popolazioni del mondo. Ha inoltre avuto l’aiuto di molti amici esperti in diversi campi per la scrittura e la trattazione dei singoli argomenti, facendo riferimento ad altri libri.

L’uscita del film è prevista per il 2010 e alla regia ci sarà Marc Forster (Quantum of Solace, Il cacciatore di aquiloni), mentre la sceneggiatura è stata affidata a J. Michael Straczynski (Ninja Assansin) con il beneplacito dello stesso Brooks, che ha però fatto intendere di non avere alcuna influenza sulla produzione e ha dichiarato di essere molto contento della scelta di Pitt come protagonista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA