Nella lista dei cinecomic targati DC Films, ce n’è uno che sta passando più sotto silenzio di altri: Dark Universe, ossia l’adattamento di Doug Liman delle avventure a fumetti della cosiddetta Justice League Dark, il gruppo di antieroi guidato da John Constantine (e completato da Zatanna, Swamp Thing, Etrigan il demone e Deadman). Il film è in cantiere da parecchio, con Guillermo del Toro a lungo al centro del progetto prima di lasciare la regia, pochi mesi fa, a Liman.

Ora, intervistato da IGN, il regista di The Bourne Identity, Mr. & Mrs. Smith e Edge of Tomorrow racconta i suoi piani, a dir poco ambiziosi: «Per prima cosa adoro questi personaggi e amo lavorare con Warner Bros. e con il produttore Scott Rudin. Mi hanno coinvolto dicendomi di realizzare qualcosa di non convenzionale, che rivoluzionasse l’intero genere dei cinecomic, per questo hanno chiamato me, perché sono un tipo che di solito lavoro proprio in questo modo».

Scenario piuttosto stimolante, dunque, quello intorno a Dark Universe: resta da capire dove e come si inserirà tra i vari Justice League, Wonder Woman e Batman già nel calendario della major.

Fonte: IGN

© RIPRODUZIONE RISERVATA