Ci sono persone che pensano di aver incontrato una celebrità e chiedono di farsi un selfie, per poi scoprire (o forse no) di aver preso un granchio. O di avere bisogno di una visita oculistica. Ci sono poi persone che fanno del selfie uno spettacolo, come Ellen DeGeneres alla notte degli Oscar. Ci sono star un po’ selfie-dipendenti, come James Franco. E persone che quando incontrano una star proprio non possono farne a meno. Per esempio David Letterman.

Insomma, non dovevamo arrivare noi per raccontarvi quanto il selfie sia ormai una pratica irresistibile. Proprio due sere fa il conduttore del Late Show, a cui certo la fama e le occasioni per incontrare le star non mancano, ha intervistato nel suo studio Emma Stone e, tirato fuori dalla tasca il suo smartphone, le ha chiesto uno scatto.

Buona la prima? Decisamente no! L’emozione per la vicinanza con la bella attrice deve aver fatto alzare la pressione a Letterman, che le ha chiesto un secondo selfie, nemmeno questa volta troppo soddisfacente, come vedrete dal video qui sotto, ma comunque valso la pubblicazione sui social.

Fonte: YouTube

© RIPRODUZIONE RISERVATA