La Marvel, ora non più solo casa editrice dei mitici fumetti ma anche produttrice cinematografica delle pellicole tratte dalle sue strisce, l’aveva già annunciato nel corso del battage pubblicitario “scatenato” poco tempo fa per l’uscita de L’incredibile Hulk (sui nostri schermi da domani): il 6 maggio 2011 uscirà First Avenger: Captain America, ovvero il primo di una serie di film sugli Avengers, alias i vendicatori, gruppo che riunisce alcuni degli eroi dei celebrati fumetti, tra cui appunto Capitan America. Per quest’ultimo – Steve Rogers, il soldato americano che si trasforma in un supereroe – la Marvel avrebbe già in mente l’interprete ideale: Leonardo DiCaprio. Prima divo del blockbuster mondiale Titanic, l’attore amercano 33enne è ora il prediletto da Martin Scorsese con cui sta girando il suo quarto film, Shutter Island, dopo Gangs of New York, The Aviator e The Departed, e dal quale è già stato prenotato per il quinto, The Rise of Theodore Roosevelt. Per lui si tratterebbe del primo “superhero-movie”. Da casa Marvel fanno inoltre sapere che nel caso in cui DiCaprio dovesse rinunciare all’offerta proprio perché ancora impegnato nelle riprese di Shutter Island, sarebbero intenzionati a puntare su Brad Pitt, al quale tra l’altro è già stato offerto il ruolo di protagonista in un film incentrato su un altro supereroe: Thor.

Ev.An.

© RIPRODUZIONE RISERVATA