La saga letteraria Artemis Fowl è una delle più amate dai ragazzi, attirati dal mondo fantastico popolato da elfi, gnomi e fate inventato dallo scrittore irlandese Eoin Colfer. Non stupisce dunque che la Disney voglia realizzare un adattamento cinematografico del primo capitolo della saga, in collaborazione con la Weinstein, casa di produzione che già nel 2001 (anno in cui è uscito il primo libro della serie) aveva acquistato i diritti. A produrre il film ci saranno anche Robert De Niro e Jane Rosenthal (Ti presento i miei) mentre la sceneggiatura è affidata a Michael Goldenberg, che in passato ha già portato sul grande schermo un altro dei più amati personaggi della letteratura per ragazzi (e non solo), il celebre maghetto di J.K. Rowling in Harry Potter e l’Ordine della Fenice.
Artemis Fowl racconta di un ragazzo di 12 anni, l’ultimo rampollo di una ricca famiglia di geni criminali, che scopre l’esistenza di un mondo fantastico segreto. Per salvare la sua famiglia e impossessarsi dell’oro del Piccolo Popolo, decide di rapire una fatina, il capitano Spinella Tappo, ma scoprirà ben presto che le fate che abitano questo universo non sono le dolci creature delle favole bensì pericolose guerriere pronte a tutto per salvare il loro mondo.
La saga letteraria è composta da otto romanzi (editi in Italia dalla Mondadori): che sia l’inizio di un nuovo franchise targato Disney?

Fonte: Collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA