Secondo quanto riportato da Latino Review ieri sera, la Warner Bros. starebbe iniziando a preoccuparsi seriamente per le sorti di Batman v Superman: Dawn of Justice.

E non si tratta solo della complessità del prodotto creato da Zack Snyder. A preoccupare la major inizia ad essere il budget del film, in continuo aumento. Sempre secondo il sito di Umberto Gonzalez, sembra si tratti di più di 400 milioni di dollari, compresi di produzione e campagna marketing del film. Per risanare questa cifra, la major dovrebbe incassare almeno un miliardo.

E leggendo queste cifre siamo d’accordo con la WB. Se Batman v Superman dovesse ripetere la storia de L’Uomo d’Acciaio al botteghino, tutti gli altri film DC della major, in particolare la Justice League, potrebbero pagarne le conseguenze…

Sempre Latino-Review rivela: «Questo non significa che il film sia brutto. Proprio per niente! Ma non è per tutti, e questo rende i piani alti nervosi. Hanno investito molto in questo film e avrebbero preferito fosse più accessibile. E se lo si compare con Man of Steel è un problema, perché quel film ha guadagnato solo 668 milioni di dollari worldwide – molto meno di quello che si aspettano da BvS». 

Ma manca ancora più di un mese alla release del film e sembra proprio che il regista dovrà sistemare le cose: «La DC terrà gli occhi puntati su Snyder, per capire cosa funzioni e cosa no, il prossimo mese. Tutto ciò potrebbe voler dire una completa riorganizzazione dei loro piani per la Justice League».

Cosa ne pensate di queste ultime dichiarazioni?

Vi ricordiamo che Batman v Superman sarà nelle nostre sale il prossimo 24 marzo. Qui potete vedere il fantastico final trailer.

Fonte: CBM

© RIPRODUZIONE RISERVATA