Tempi duri per Emma Watson. In attesa di sbarcare al cinema con Harry Potter e i doni della morte – Parte 2, l’ultimo attesissimo capitolo della magica saga in cui interpreta Hermione Granger, la 21enne attrice inglese è al centro dei gossip per due motivi. Primo: ha deciso di lasciare la Brown University, prestigioso college del Rhode Island, dopo aver dichiarato più volte che nei prossimi anni avrebbe voluto dedicarsi agli studi piuttosto che alla recitazione. Secondo: fonti a lei molto vicine dichiarano che nessun ragazzo vorrebbe uscire con lei, il che le procurerebbe non poche preoccupazioni. Quanto alla carriera accademica, secondo alcune voci il ritiro dal campus sarebbe dovuto ad atti di “bullismo” subiti dalla Watson in quanto celebrity non troppo gradita: «Niente di più falso – dichiara Emma – Alla Brown nessuno mi ha mai chiesto un autografo. Ho persino organizzato un party per 100 studenti e non ho visto nemmeno una foto caricata su Facebook». Ed è sempre lei stessa a dichiararsi non troppo felice sul piano sentimentale: Spesso chiedo ai miei amici perché nessun ragazzo mi chiama o ha voglia di fare sul serio con me. E loro mi rispondono: “Perché sono intimiditi dal fatto che tu sia così famosa!”. Probabilmente hanno ragione». (Foto Kikapress)

© RIPRODUZIONE RISERVATA