Un classico senza tempo che continua ad appassionare gli spettatori, anche rieditato in versione tridimensionale. Questo il segreto de Il re leone in 3D (in Italia dall’11 novembre) che, con i 79,6 milioni di dollari registrati al box office americano nelle ultime tre settimane, raggiunge complessivamente 408,2 milioni di dollari. Un risultato che fa entrare il film d’animazione del 1994 al decimo posto nella top ten statunitense delle pellicole di maggiore incasso di sempre. La classifica è guidata da Avatar (760,5 milioni di dollari), seguito, nell’ordine, da Titanic (600,8 milioni di dollari), Il cavaliere oscuro (533,3 milioni di dollari), Guerre Stellari (461 milioni di dollari), Shrek 2 (441,2 milioni di dollari), E.T. L’extra-terrestre (435,1 milioni di dollari), Guerre Stellari: Episodio I – La minaccia fantasma (431,1 milioni di dollari), Pirati dei Caraibi: La maledizione del forziere fantasma (423,3 milioni di dollari), Toy Story 3– La grande fuga (415 milioni di dollari).

La top-ten americana dei migliori incassi di sempre (in dollari):

  1. Avatar (760,5 milioni dal 2009)
  2. Titanic (600,8 milioni dal 1997)
  3. Il cavaliere oscuro (533,3 milioni dal 2008)
  4. Star Wars (461 milioni dal 1977)
  5. Shrek 2 (441,2 milioni dal 2004)
  6. E.T.: L’extra-terrestre (435,1 milioni dal 1982)
  7. Guerre Stellari: Episodio I – La minaccia fantasma (431,1 milioni dal 1999)
  8. Pirati dei Caraibi: La maledizione del forziere fantasma (423,3 milioni dal 2006)
  9. Toy Story 3 – La grande fuga (415 milioni dal2010)
  10. Il re leone (408,2 milioni dal 1994)

Fonte dati boxofficemojo.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA