Russell Crowe, primo attore a entrare nel cast di Nottingham di Ridley Scott nella parte del famoso sceriffo, sta facendo pressioni sul regista perché il ruolo di Robin Hood sia affidato all’inglese Sam Riley, che ha particolarmente apprezzato nei tormentati panni di Ian Curtis, l’enigmatico frontman dei Joy Division, in Control (2007) di Anton Corbijn. Fino a ieri sembrava che la scelta fosse destinata a cadere su Christian Bale, fortemente voluto da Scott che avrebbe così ricomposto su opposti fronti la coppia di Quel treno per Yuma, ma ora sembra tornato tutto in discussione, per una decisione definitiva attesa comunque entro pochi giorni, visto l’imminente inizio delle riprese. Oltre a Crowe, ha già firmato anche Sienna Miller per interpretare Lady Marian, mentre sono ancora in trattative Vanessa Redgrave e William Hurt.

Da.Mo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA