Come in Italia anche negli Usa il film più visto del weekend è stato il fantascientifico Ultimatum alla Terra , con Keanu Reeves e Jennifer Connelly, che ha incassato 31 milioni di dollari con la più alta media per sala di quasi 9 mila dollari. Scalano di una posizione la commedia natalizia con Reese Witherspoon e Vince Vaughn Tutti insieme inevitabilmente (in Italia dal 23 gennaio) con 13,2 milioni di dollari di incasso e un totale di 87,9 milioni di dollari dal 26 novembre, e il fantasy-horror Twilight con 8 milioni di dollari d’incasso e un totale di 150,1 milioni dal 21 novembre. Raggiunge inoltre gli 88 milioni di dollari il film d’animazione Disney, Bolt – Un eroe a quattro zampe , mentre continua anche l’ottima performance di Madagascar 2 (in Italia dal 19 dicembre) che, con i suoi 170 milioni di dollari d’incasso è il terzo cartoon più visto dell’anno americano, dopo WALL-E (223 milioni di dolalri) e Kung Fu Panda (215 milioni di dollari). Si piazza al settimo posto la seconda e ultima new entry della settimana: la commedia natalizia Nothing like the Holidays in cui una famiglia di origini portoricane che vive nel settore occidentale di Chicago, trascorre quello che potrebbe essere l’ultimo periodo festivo per poter stare tutti insieme. Aggiunge solo 4,2 milioni di dollari il kolossal con protagonisti Nicole Kidman e Hugh Jackman Australia , fermo a 37,8 milioni di dollari. Torna tra i primi dieci Milk (in Italia dal 23 gennaio) con protagonista Sean Penn (candidato ai Golden Globe per questo ruolo), nono alla sua terza settimana nelle sale e con un incasso totale di 7,6 milioni di dollari. Tra le “uscite tecniche”, per rendere possibile la candidatura agli Oscar, in questo fine settimana si segnalano Il dubbio (in Italia per Universal dal 13 febbraio) con Meryl Streep e Philip Seymour Hoffman che in 15 copie ha realizzato la media di 35mila dollari e l’incasso di 525mila dollari; Gran Torino (in Italia dal 27 febbraio) diretto e interpretato da Clint Eastwood che in 6 sale ha totalizzato 284 mila euro e una media di 47.333 dollari; Che (in Italia arriverà diviso in due parti distribuite rispettivamente il 20 febbraio e il 20 marzo) di Steven Soderbergh uscito in 2 copie con la media di 30.050 dollari.

Al.Za.

© RIPRODUZIONE RISERVATA