L’ultimo aggiornamento in merito al futuro del franchise di 007 risale a qualche giorno fa, quando vi abbiamo riportato la short list ufficiale pubblicata dal The Sun degli attori che si starebbero considerando per sostituire Daniel Craig nei panni di James Bond. Dopo la notizia, però, hanno cominciato a circolare diverse voci su di un accordo proposto dalla EON Productions di Barbara Broccoli proprio a Craig, che si scopre in queste ultime ore sia una vera e propria offerta milionaria.

Infatti, il sito Radar Online suggerirebbe che la produzione abbia offerto all’attore ben 150 milioni di dollari per recitare in altri due film nei panni di Bond, con l’idea di girarli back-to-back, insieme, in modo simile a quanto fatto con Il Signore degli Anelli, Pirati dei Caraibi o Harry Potter. Praticamente, se confermato, sarebbe un accordo di 75 milioni di dollari a film, un cachet davvero stratosferico.

Al momento, comunque, si tratta di una semplice indiscrezione, dato che Sony Pictures non ha ancora commentato la notizia.

Fonte: RadarOnline 

© RIPRODUZIONE RISERVATA