Dalle commedie sulla “guerra dei sessi” dai titoli chilometrici che l’hanno resa celebre in tutto il mondo (un titolo per tutti: Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto) a un progetto ispirato nientemeno che a un premio Nobel. Dopo Peperoni ripieni e pesci in faccia del 2004, Lina Wertmüller sta infatti preparando Mannaggia la miseria!, tratto dal libro del Nobel per la Pace Muhammad Yunus, meglio noto come “il banchiere dei poveri” per aver inventato il sistema del microcredito. Lo ha annunciato alla presentazione del Ravello Festival 2008 la stessa regista, che si occuperà anche di scrivere la sceneggiatura. Le riprese inizieranno alla fine dell’anno.

Ma.Ca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA