Dopo la casa di Bilbo, dopo Gandalf, dopo lo stesso Bilbo, arriva finalmente il momento che tutti i fan di Gimli aspettavano: Peter Jackson ha pubblicato la prima immagine ufficiale dei nani di Lo Hobbit, il suo nuovo doppio film tratto dal romanzo di J.R.R. Tolkien, pubblicato nel 1937 e che fece da apripista per il ben più famoso Il Signore degli Anelli. La foto dei nani (sotto), non è ambientata, ma sembra più uno scatto promozionale o da poster; oltretutto, i nani stessi non sono ancora tutti e undici, ma solo tre, e cioè i fratelli Dori, Ori e Nori, che Peter Jackson descrive così: «Tre fratelli, figli della stessa madre, ma che non potrebbero essere più diversi da loro. Dori, il maggiore, passa la gran parte del suo tempo a tenere d’occhio Ori, il minore, e ad assicurarsi che non si faccia ammazzare da un Warg o da un Orchetto. Nessuno sa cosa faccia Nori per la maggior parte del suo tempo, ma tutti sanno che è sicuramente qualcosa di losco e, probabilmente, illegale. I tre sono molto leali tra loro, e anche se spesso litigano e la cosa gli piace molto, se qualcuno prova a fare male a uno di loro mal gliene incolga!»

Sembra una descrizione buffa, ma in realtà fa ben sperare per quel che riguarda Lo Hobbit: non è facile, avendo a disposizione undici nani, donare a ciascuno di loro una personalità ben definita, e sembra che Jackson si stia impegnando molto a riguardo (anche perché nel romanzo ogni nano ha un carattere preciso e sarebbe un peccato trasformarli in macchiette indistinte tra loro).

Restiamo in fiduciosa attesa di nuove foto: ogni nuova notizia su Lo Hobbit che uscirà nel prossimo anno e mezzo renderà meno dolorosa l’attesa. Il primo dei due film, infatti, uscirà solo a dicembre 2012 (ricordatevi che siamo solo a luglio 2011).

Sotto, la foto di Dori, Ori e Nori:

© RIPRODUZIONE RISERVATA