Dopo un Oscar e un Emmy praticamente già in tasca, Matthew McConaughey ha alzato le sue quotazioni a dismisura. Non che non si sia meritato l’aura di gloria che ultimamente lo circonda: per qualsiasi attore sarebbe stata dura uscire dallo stereotipo di “adatto solo a filmetti o ruoli secondari“. McConaughey ce l’ha fatta, e ora è uno degli attori più richiesti del panorama hollywoodiano.

Tutti sappiamo che l’attore parteciperà al film più atteso dell’anno, ovvero Interstellar di Christopher Nolan. Ora, pare che Matthew McConaughey sia in trattative per il ruolo di protagonista in altre due pellicole.
Secondo quanto riportato da Deadline, potremmo rivedere McConaughey sia in The Stand, tratto dal romanzo di Stephen King, sia in Gold. Il primo film (conosciuto in Italia come L’ombra dello Scorpione), racconta la storia di Randall Flagg, un personaggio molto caro alla narrativa di Stephen King: è uno stregone, un demone votato all’oscurità, alla negromanzia e al dominio sulle altre persone. Quando il mondo viene quasi interamente spazzato via da un’arma batteriologica, Randall Flagg impone la sua tirannia ai pochi sopravvissuti. La figura particolarmente carismatica (e, come abbiamo visto, oscura) di Matthew McConaughey potrebbe risultare perfetta per il ruolo. Anche se le fonti per ora lo danno più vicino all’altro progetto, Gold: il film, diretto da Stephen Gaghan, parlerà della vera storia dello scandalo minerario della Bre-X Minerals Ltd.

E voi, non vorreste vedere McConaughey un po’ dappertutto?

Fonte: collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA