Monolith, il nuovo graphic novel scritto da Roberto Recchioni e Mauro Uzzeo (che tornano a collaborare insieme dopo Orfani) e disegnato da Lorenzo LRNZ Ceccotti, avrà il suo adattamento cinematografico, diretto da Ivan Silvestrini (quest’ultimo anche blogger di bestmovie.it). Ad annunciarlo è Sky Italia con un comunicato stampa ufficiale, nel quale si legge che l’ultima opera targata Bonelli Editore sarà nelle nostre sale nel 2016, anno in cui Monolith sarà disponibile in librerie e fumetterie. Nella realizzazione sono coinvolti, oltre a Bonelli e alla casa di produzione cinematografica Lock and Valentine, anche gli stessi autori: Recchioni è la firma del soggetto, mentre la sceneggiatura è opera di Uzzeo, Elena Bucaccio e Stefano Sardo.

Nella nota stampa, il progetto è descritto come «un’operazione transmediale di alto impatto comunicativo». Al centro della storia, la corsa di una donna contro il tempo alla ricerca di una soluzione, che appare impossibile, per mettere in salvo ciò che più ama, in una atmosfera via via più incalzante, tesa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA