«Morte e tasse», diceva Brad Pitt in Vi presento Joe Black. Qui la Signora con la falce non c’entra nulla per fortuna, ma quando il Fisco chiama, non ci sono sconti per nessuno. Nemmeno per le star di Hollywood. Nicolas Cage è l’ultima celebrità che deve pagare il conto dello stile di vita di chi non si è mai fatto mancare nulla. Nel corso della sua carriera, l’attore premio Oscar per Via da Las Vegas si è concesso di tutto: macchine sportive da milioni di dollari (tra cui nove Rolls Royce, ville, castelli in Baviera, un’isola delle Bahamas e un cottage vicino a Glastonbury. Accumulando però circa 96 milioni di dollari di debiti. La vendita dei suoi averi, tra cui case in California, Las Vegas e New Orleans è cominciata da anni ormai, e ora, stando a quanto riportato dal tabloid inglese The Sun, Cage è costretto a vivere pagando l’affitto come un qualsiasi comune mortale, lontano da quartieri alla moda e conducendo una vita più modesta.

Almeno il lavoro non gli manca: ora è nelle sale italiane con Il nemico invisibile, thriller di Paul Schrader, e dal 29 luglio tornerà con Left Behind – La profezia, un action catastrofico in cui deve affrontare la fine del mondo.

Fonte: The Sun

© RIPRODUZIONE RISERVATA