Tempi duri per i pirati: Jack Sparrow e la sua ciurma non approderanno nelle sale fino al 2016. Dopo i tagli al budget in seguito al flop di The Lone Ranger, la Disney ha infatti annunciato che il quinto capitolo della saga, intitolato Pirates of the Caribbean: Dead Men Tell No Taledebutterà al cinema tra tre anni, spostando così la data d’uscita inizialmente prevista per il 9 luglio del 2015. Lo slittamento è stato deciso dalla casa di Topolino per concedersi più tempo per migliorare la sceneggiatura di Jeff Nathanson (Rush Hour 3), in modo tale da andare sul sicuro, visto anche l’incasso sotto le aspettative di The Lone Ranger. Intervistato da The Hollywood Reporter, il produttore Jerry Bruckheimer ha spiegato i motivi della scelta: «Abbiamo una traccia di trama che tutti amano però lo script non è ancora pronto».
Nel quinto capitolo ritroveremo Johnny Depp nei panni del mitico Jack Sparrow mentre la regia è affidata a Joachim Rønning ed Espen Sandberg (Kon-Tiki).

Fonte: THR

© RIPRODUZIONE RISERVATA