La giornata parte con una tragica sveglia all’alba per correre alla fila della Hall H. È il momento di Game of Thrones e The Walking Dead (guarda il trailer!). Come sono arrivato alla fermata dell’autobus onestamente non lo ricordo. Il primo istante di vera lucidità della mattina è dovuto alla signora che si siede davanti a me. O meglio, alla sua maglietta.
NERD? I Prefer the Term Intellectual Badass.
Ho provato l’istinto (quasi) irrefrenabile di abbracciarla…
La fila si rivela come previsto chilometrica, gioiosa, coloratissima. Quello che non mi aspettavo è un così alto numero di cosplay, praticamente una persona su due è mascherata.
Il mio grado di nerditudo consiste nel passare qualche minuto, massimo dieci prima di perdere la pazienza, per scegliere se indossare una maglietta di Breaking Bad o una di Batman. Non posso quindi nemmeno avvicinarmi all’entusiasmo e all’abnegazione di chi passa giorni a scegliere il costume migliore e poi magari settimane per cucirselo da solo, oppure a risparmiare per comprarselo. Essere cosplay sta a significare una dichiarazione d’amore e insieme una testimonianza d’orgoglio che meritano di essere applaudite in tutta la loro gioia. La galleria fotografica che segue è appunto il nostro dovuto atto di omaggio ai migliori costumi visti fino ad oggi la San Diego Comic Con 2014.

© RIPRODUZIONE RISERVATA