Marvel potrebbe realizzare un film dedicato al personaggio dei fumetti, Dottor Strange “lo stregone supremo”, l’unico supereroe a non avere super poteri ma ad utilizzare le arti magiche. Sarebbe stata proprio la Marvel, infatti, a farsi avanti contattando Thomas Dean Donnelly e Joshua Oppenheimer, gli sceneggiatori di Conan Il barbaro, per avviare il progetto. La notizia è stata diffusa da bleedingcool.com.

Grande fan del fumetto pare essere Patrick Dempsey (il dottor Derek Shepherd del serial Grey’s Anatomy, recentemente confermato nel cast di Transformer 3), che a sua volta si è proposto per interpretare la parte del protagonista Stephen Strange. L’artista Arne Starr ha voluto appoggiare la sua “candidatura” con una tavola (che potete vedere qui sotto) in cui Strange ha le fattezze di Dempsey.

Il Doctor Strange e’ un personaggio creato nel 1963 da Stan Lee e Steve Ditko, pubblicato dalla Marvel Comics.  Stephen Strange è un chirurgo che, dopo un incidente stradale, perde la precisione e diventa incapace di operare. Dopo essere caduto in disgrazia, decide di andare da un vecchio eremita e guaritore, noto come l’Antico, sull’Himalaya dove impara a sfruttare i poteri psichici. Tornato a New York combatte il male con le arti mistiche.

È inutile dire che, anche se la Marvel non ha ancora dato conferma dell’effettiva realizzazione del film (se tutto andrà bene non lo vedremo in sala prima del 2012), tra i fan impazza il toto-casting. Chissà che però non venga seriamente presa in considerazione la proposta di Dempsey visto che il film, sarà distribuito dalla Disney… La casa di Topolino aveva scelto proprio Dempsey come protagonista di Come d’incanto e quindi potrebbe avere le carte in regola…


Ecco la tavola di Arne Starr, pubblicata da bleedingcool.com.

Leggi il nostro speciale sui supereroi al cinema.

© RIPRODUZIONE RISERVATA