“Ghost writer” è un termine che solitamente si usa per indicare il vero autore che si cela dietro la firma fittizia di un romanzo o di un’opera in generale. Ed è anche il tttolo del prossimo progetto che vedrà alla regia Roman Polanski (foto). Il film, un thriller politico, verte infatti sulla difficile redazione della biografia di un Primo Ministro britannico da parte di un uomo, la cui identità deve rimanere celata, che verrà a conoscenza di percorsi personali e professioanli del politico non proprio cristallini. A interpretare il premier è stato chiamato Pierce Brosnan, mentre il “ghost writer” – che vivrà un problema etico: tenersi stretto il prezioso compito affidatogli o rendere pubbliche le scottanti verità scoperte? – avrà il volto di Nicolas Cage. Il film è ispirato all’omonimo romanzo di Richard Harris (autore anche di Pompeii, altro lavoro che Polanski desiderava adattare per il grande schermo, progetto poi fallito). L’ultimo lungometraggio del regista polacco è Oliver Twist (2005).

Ev.An.

© RIPRODUZIONE RISERVATA