Solo qualche giorno fa abbiamo riportato la notizia che le grandi star di Hollywood che parteciperanno il prossimo 7 gennaio 2018 alla cerimonia dei golden Globes lo faranno vestite di nero in segno di protesta contro le molestie sessuali e le disparità nello show business. Ora a dire la sua è Rose McGowan, da sempre in prima linea contro Harvey Weinstein.

È stata lei a dare al produttore  il soprannome dispregiativo di The Pig Monster.

Queste le parole dell’attrice: «Attrici, come Meryl Streep, che hanno felicemente lavorato per The Pig Monster, vestiranno di nero ai Golden Globes, protestando in silenzio. IL VOSTRO SILENZIO è IL PROBLEMA. Accetterete un falso premio senza dire nulla e non ci sarà nessun cambiamento reale. Disprezzo la vostra ipocrisia. Forse dovreste indossare Marchesa».

Per chi non lo sapesse, Marchesa è il brand di abbigliamento di Georgina Chapman, la moglie di Weinstein.

Cosa ne pensate? 

Leggi anche Il Signore degli Anelli: Ashley Judd e Mira Sorvino furono scartate per via di Harvey Weinstein

Ecco il tweet della McGowan:

Foto: Imeh Akpanudosen/Getty Images

© RIPRODUZIONE RISERVATA