Spider-Man: No Way Home

Se di recente vi abbiamo spiegato perché parecchi utenti social sono certi di aver “avvistato” Mysterio nel trailer di Spider-Man: No Way Home, oggi ci concentriamo su una teoria molto simile, ma che come protagonista ha uno dei volti più attesi di questa nuova avventura di Peter Parker: l’Uomo Ragno di Tobey Maguire, che si suppone possa comparire nel film, proprio come i suoi storici antagonisti, grazie all’espediente del Multiverso.

Ma andiamo per ordine: secondo diversi fan, lo Spider-Man che ha debuttato al cinema nel 2002 sarebbe già stato mostrato nel trailer, ma non con il suo vero volto. Potrà sembrare un’ipotesi folle, ma a sostegno ci sono degli elementi che vale davvero la pena di prendere in considerazione.

Stando alla teoria, nella sequenza in cui vediamo comparire il Doctor Octopus di Alfred Molina, con il suo già memorabile “ciao Peter”, il villain si starebbe rivolgendo al personaggio di Tobey Maguire, non a quello di Tom Holland. E ora vi spieghiamo perché.

Come sappiamo, spesso e volentieri i Marvel Studios inseriscono scene fake o digitalmente modificate nei trailer dei loro film, aggiungendo elementi che non saranno presenti in sala, eliminandone degli altri che invece vedremo al cinema o alterandoli in modo da depistare il pubblico. Se la cosa non vi torna, vi alleghiamo QUI una nostra vecchia gallery a tema, con ben 15 scene fake presenti nei trailer di Avengers: Endgame.

Detto ciò, il sospetto dei fan è che la major abbia modificato il volto di Tobey Maguire facendo sì che nel trailer comparisse quello di Tom Holland. Questo perché, se si osserva bene, in quella precisa sequenza l’eroe indossa gli stessi vestiti che aveva Peter Parker nello Spider-Man 3 del 2007. Qui di seguito trovate due frame a confronto:

Inoltre, pensandoci bene, se lo stesso Doctor Strange ha ammesso di sapere ben poco riguardo il Multiverso, è scontato supporre che Octopus ne sappia ancora meno. Dunque perché il villain dovrebbe riconoscere nel volto di Tom Holland, che in quella sequenza indossava appunto abiti civili, l’eroe che porta il nome di Spider-Man? Come può sapere di trovarsi di fronte ad una versione alternativa della sua nemesi?

Prendendo in considerazione tutti questi elementi, ha piuttosto senso supporre che in verità, quello di fronte a lui, fosse proprio il Peter Parker di Maguire. Il suo vecchio nemico, appunto. Ma ovviamente, per quanto interessante, per il momento si tratta solo di una teoria.

Voi cosa ne pensate? Credete che i fan abbiano ragione o pensate che forse stiano “sognando” un po’ troppo?  

Spider-Man: No Way Home è diretto da Jon Watts ed interpretato, oltre che dai sopracitati, anche da Zendaya, Jacob Batalon, Benedict Cumberbatch, Angourie Rice, J.K. Simmons, Marisa Tomei, Jamie Foxx, Willem Dafoe, Jon Favreau e Benedict Wong. L’uscita è prevista per il 17 dicembre 2021.

Fonte: CB

© RIPRODUZIONE RISERVATA