Il cinema di Lars Von Trier non è per tutti e mira a sconvolgere e a disturbare nell’intimo lo spettatore. E con il suo prossimo film, intitolato The Nymphomaniac, il regista è determinato a spingersi ancora oltre. «Sarà un film porno», ha spiegato il regista, «con un sacco di sesso molto molto sgradevole». La pellicola racconterà la vita erotica di una donna, dalla nascita ai 50 anni, e ne verranno realizzate due versioni: una soft per la grande distribuzione nei circuiti tradizionali e una director’s cut decisamente più spinta. Probabilmente quest’ultima uscirà direttamente in home video.

Nel cast del film ci sarà la sua musa Charlotte Gainsbourg (nella foto), che dopo The Antichrist e Melancholia torna per la terza volta a lavorare con il regista, e Stellan Skarsgard (Melancholia), che sembra dover mostrare anche il suo attributo maschile in una sequenza finale. Ancora incerta, invece, la presenza di Willem Dafoe, che manca di una conferma ufficiale della produzione. L’uscita di The Nymphomaniac è prevista per il 2013.

© RIPRODUZIONE RISERVATA