L’estate è finita davvero e con lei anche il Toronto Film Festival, evento attesissimo dai cinefili di tutto il mondo perché ha presentato uno dei più ricchi cartelloni degli ultimi anni (anche se molti film erano già stati visti tra Cannes e Venezia).

Lunghissima la lista delle star presenti, che hanno infiammato i red carpet della manifestazione (qui sotto tutte le foto più belle) e che hanno presentato i film in concorso. Tra di loro la lanciatissima Jennifer Lawrence di Hunger Games che, giusto prima di iniziare le riprese del sequel La ragazza di fuoco (Catching Fire) ha portrato al Toronto Film Festival Silver Lining Playbook (guarda il trailer del film in uscita il 14 marzo 2013 per Eagle Pictures), toccante commedia tratto dal romanzo L’orlo argenteo delle nuvole che ha vinto Il premio del pubblico, battendo persino il bellissimo Argo di Ben Affleck, piazzatosi al secondo posto insieme al nuovo film del regista de Il giardino dei limoni intitolato Zatoun.

Nella sezione Midnight Madness ha vinto invece lo stralunato Seven Psychopaths con Collin Farrell, mentre al secondo posto si sono piazzati The Bay e John Dies at the End.

Tra i film canadesi hanno invece vinto Laurence Anyways di Xavier Dolan e come miglior opera prima Antiviral di Brandon Cronenberg ex aequo con Blackbird (tutti e tre visti nella sezione Un certain regard di Cannes).

Infine i premi della critica (FIPRESCI) sono stati consegnati a Dans la maison di François Ozon e Call Girl di Mikael Marcimain.

 

Questi tutti i premi del Toronto Film Festival:

  • People’s Choice Award: Silver Lining Playbook di David O. Russell
  • Secondo classificato: Argo di Ben Affleck e Zaytoun di Eran Riklis
  • People’s Choice Award per la Sezione Midnight Madness: Seven Psychopaths di Martin McDonagh
  • Secondo classificato: The Bay di Barry Levinson e John Dies at the End di Don Coscarelli
  • People’s Choice Award al Documentario: Artifact di Bartholomew Cubbins
  • Secondo classificato: Storm Surfers 3D di Christopher Nelius e Justin McMillan e  Revolution di Rob Stewart
  • Miglior film canadese: Laurence Anyways di Xavier Dolan
  • Miglior opera prima canadese: Antiviral di Brandon Cronenberg e Blackbird di Jason Buxton
  • Miglior cortometraggio canadese: Keep a Modest Head di Deco Dawson
  • Premio FIPRESCI per la Sezione Special Presentations: Dans la maison di François Ozon
  • Premio FIPRESCI per la Sezione Discovery: Call Girl di Mikael Marcimain
  • NETPAC Award per il miglior film asiatico: The Land of Hope di Sion Sono

 

Guarda le foto più belle del Festival di Toronto 2012:

(Foto Getty Images)

© RIPRODUZIONE RISERVATA