La voce era nell’aria, ma ancora non c’era la conferma ufficiale. Che ora, invece, è stata diffusa dal presidente della Ubisoft Motion Pictures Jean-Julien Baronnet: Michael Bay, oltre a produrre, dirigerà l’adattamento cinematografico di Ghost Recon, la celebre serie sparatutto targata proprio Ubisoft: «Vedere realizzato Ghost Recon da uno dei più grandi registi di Hollywood è un sogno che si realizza. Con produzione, distribuzione e marketing di Warner Bros., questo progetto ha un gran potenziale», sono state le parole entusiaste di Baronnet. I motivi per essere contenti sono effettivamente tanti, perché l’universo Ubisoft al cinema sta piano piano prendendo forma, tra l’atteso Assassin’s Creed con Michael Fassbender (che uscirà in Italia il 22 maggio 2015) e altri adattamenti futuri. Tutto in stretta collaborazione con la WB, per una partnership che sembra essere destinata a grandi cose.

Il team creativo per la realizzazione del film live action di Ghost Recon, dunque, è completo: oltre a Bay, infatti, solo qualche giorno fa erano stati trovati i due sceneggiatori, Matthew Federman e Stephen Scaia.

Fonte: Eurogamer

© RIPRODUZIONE RISERVATA