Se vi state chiedendo a che punto sono le produzioni di sequel e reboot annunciati, ma di cui non si parla da diversi mesi, il Co-Chairman/Chief Executive Officer di Fox Filmed Entertainment, Tom Rothman, ci svela alcune succose anticipazioni su Die Hard 5, il reboot de I Fantastici 4, il sequel de L’alba del pianeta delle scimmie e Chronicle 2.

Die Hard 5:
Tom Rothman: «S’intitola A Good Day to Die Hard e sono due le novità di questo film: 1. John McClane, l’ultimo eroe americano, va in Russia e si sente come un pesce fuor d’acqua. 2. È una storia sul rapporto tra padre e figlio. John McClane è, infatti, sempre stato un abile poliziotto, ma anche un pessimo padre. Si ritrova con un figlio già adulto con cui non ha mai avuto un grande rapporto e che pensa essere un poco di buono. Così il nostro eroe va in Russia per liberare suo figlio dalla prigione, scoprendo, però, che suo figlio è tutt’altro che un incapace, ma è addirittura più badass di lui. A un certo punto i due si trovano a essere i due uomini più ricercati dell’Unione Sovietica e li vedremo alle prese con tutti i cattivi. Devo proprio dirlo: sarà un Die Hard decisamente “classico”».

L’alba del pianeta delle scimmie 2:
T.R.: «Siamo all’opera sullo script. Il regista del primo film, Rupert Wyatt, dirigerà anche il secondo capitolo. Stiamo forzando le tappe e la sceneggiatura dovrebbe essere quasi pronta. Probabilmente il film uscirà nel 2014, ma ovviamente non possiamo ancora dirlo con certezza».

Reboot I Fantastici 4:
T.R.: «L’autore di Chronicle, Josh Trank, ha già un’idea per questo film e si metterà al lavoro per realizzarla. Ancora non sappiamo se sarà lui a dirigere il film, ma mai dire mai. Tutto dipenderà dalla sceneggiatura».

Chronicle 2:
T.R.: «È ancora tutto in via di sviluppo, ma penso che lo vedrete prima di quanto pensiate».

(Fonte: Collider)

© RIPRODUZIONE RISERVATA