Dopo le risate e i buoni sentimenti dei film natalizi ci penserà il nuovo film di Rob Zombie (nomen omen) a seminare terrore e morte. Per gli amanti del thriller-horror arriva infatti Halloween: The Beginning (Lucky Red, in 240 copie), in cui un bambino di 10 anni con problemi psichici stermina la famiglia proprio durante la notte di streghe e mostri. Dopo 16 anni di internamento, riuscirà ad evadere tornando a seminare il terrore. Dopo gli allori ricevuti alla Mostra del cinema di Venezia, che lo ha consacrato col Leone d’Oro, sarà distribuito da Bim in 159 sale Lussuria – Seduzione e tradimento di Ang Lee, interpretato da Tang Wei e Tony Leung e ambientato durante gli anni dell’occupazione giapponese in Cina. Il thriller Bastardi (in 50 sale) segna invece il debutto nella distribuzione cinematografica della società One Movie. Una storia di rivalità atavica tra famiglie, accentuata da un incidente che scatena una pericolosa sete di vendetta da arginare solo con un piano criminale. Nel cast Franco Nero, Barbara Bouchet, Giancarlo Giannini ed Enrico Montesano. Bizzarra e decisamente fuori dall’ordinario è la storia di Lars (uno straordinario Ryan Goslin, candidato per la parte ai Golden Globe) un ragazzone timido e solitario che lascerà tutti di stucco fidanzandosi con una bambola gonfiabile nella commedia di Craig Gillespie Lars e una ragazza tutta sua (Dnc, su 30 schermi). Da ieri è inoltre nei cinema anche il film tedesco di animazione Uibù – Fantasmino fifone (Moviemax, in 125 copie), sulle disavventure del povero Baldovino-Uibù, costretto alla condizione spettrale per il suo vizio di imbrogliare al gioco e oramai incapace di spaventare più nessuno. Diretto da Sebastian Niemann la pellicola è stata accolta con entusiasmo in patria dove ha incassato circa 16 milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA