Il presente si chiama Groot, l’albero parlante di I Guardiani della galassia, a cui presterà la voce, ma il futuro per Vin Diesel e la Marvel potrebbe avere ben altri piani. La star di Riddick, infatti, potrebbe essere coinvolto anche in altri progetti, che sembrano essere destinati a rivoluzionare per l’ennesima volta l’universo della Casa delle idee. In una lunga video intervista con Maria Menounos apparsa in Rete, è lo stesso attore a raccontare il suo primo incontro con gli Studios di Kevin Feige, svelando misteriosi e allo stesso tempo interessantissimi sviluppi per il futuro: «La prima volta che ho parlato con la Marvel non era per qualcosa di immediato, ma per un film della Fase 3. Poi ci sono state persone che sui social media mi hanno chiesto “Che succede Vin? Perché non fai nulla con la Marvel?”. Così ho incominciato a valutare la cosa e mi sono incontrato con loro. È stato un incontro bellissimo. E abbiamo parlato di qualcosa di così grande che non posso dire nulla al momento, eccetto che in ballo c’è una sorta di fusione tra brand. Ma è un progetto programmato per un futuro molto lontano».

E così, via all’immaginazione: potranno mai Dom Toretto o Riddick combattere fianco a fianco degli Avengers? Una cosa è certa: nel dizionario dei Marvel Studios, la parola “limiti” non esiste.

Sotto, la video intervista a Vin Diesel:

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA