Senza arte né parte: la recensione di Giorgio Viaro

Tre operai di un pastificio del Salento (Giuseppe Battiston, Vincenzo Salemme, Hassani Shapi) vengono licenziati all’improvviso: la fabbrica dove lavorano chiude per riaprire altrove, con più macchinari…

Come l’acqua per gli elefanti: la recensione di Giorgio Viaro

Il mito di Robert Pattinson, motivato o meno che lo si possa ritenere, rischia di finire soffocato dall’industria hollywoodiana, che quando si mette in testa di aver…

Il primo incarico: la recensione di Valentina Torlaschi

Una storia d’altri tempi che vede come protagonista assoluta una delle attrici italiane oggi più in voga: Isabella Ragonese. Che veste i panni di una giovane donna…

Machete: la recensione di Gabriele Ferrari

Non è facile recensire Machete. La tentazione sarebbe di analizzare seriamente il sottotesto politico e la critica sociale insiti nella vicenda dell’ex agente federale trasformatosi in rivoluzionario.…

Tatanka: la recensione di Silvia Urban

Uno sparo. Le urla. Due giovani che scappano e trovano rifugio nella palestra Excelsior, «la tana dove si allevano i cuccioli della boxe». Per uno di loro,…

Malavoglia: la recensione di Valentina Torlaschi

Dopo Rosso Malpelo, il regista siciliano Pasquale Scimeca prende ancora spunto dalle pagine di Giovanni Verga per interpretare il presente. Questa volta la storia è quella de…

Fast & Furious 5: la recensione di Gabriele Ferrari

In tempi come questi, floridi di reboot e remake, fa specie vedere una saga come Fast & Furious, che finora ha funzionato con il pilota automatico, reinventarsi…

Angèle e Tony: la recensione di Valentina Torlaschi

Una favola realista. Ecco cos’è Angèle e Tony. Potrebbe sembrare una contraddizione in termini, invece no. Perché quest’opera prima della regista francese Alix Delaporte (presentata all’ultimo Festival…

Faccio un salto all’Avana: la recensione di Alice Zampa

Raccontare gli Italiani all'estero è sempre stato un argomento caro alla commedia di casa nostra. Dall'Alberto Sordi in viaggio attraverso l'Africa di Riusciranno i nostri eroi (1968)…

World Invasion: la recensione di Gabriele Ferrari

Si sono scritti fiumi di parole sull'America post-11 settembre e sul riflesso che quella tragedia ha avuto sulla vita e la cultura di un Paese che si…

L’altra verità: la recensione di Valentina Torlaschi

Per Ken Loach ogni film è un’arma con cui combattere le ingiustizie di “questo mondo libero”. Il suo è un cinema civile, a tratti ideologico, che vuole…

Thor: la recensione di Paolo Sinopoli

Forse ci credevano in pochi, ma Kenneth Branagh è riuscito con successo a portare sul grande schermo Thor, uno dei cinecomic più temuti dalla Marvel per la…