Ogni giovedì, con la nostra rubrica Spot d’autore, quando il cinema invade la tv, vi guidiamo attraverso le pubblicità più famose degli ultimi anni raccontandovi curiosità e aneddoti e facendovi fare anche qualche tuffo nel passato che non mancherà di sorprendervi…

In un’ipertecnologica città del futuro, tra gli alti grattacieli che creano un vero e proprio “abisso urbano”, su strade sopraelevate (che un po’ ricordano quelle viste in Minority Report) ecco sfrecciare, su una “fiammante” (ed è il caso di dirlo) auto (una Jaguar XK120 ‘C-Type’), Evan Rachel Wood (Thirteen, The Wrestler) pronta a incontrare un misterioso uomo, interpretato da Chris Evans (che, per l’occasione, ha tolto il costume da Capitan America).

Vedendo questo spot (di cui esiste sia la versione 2D che quella 3D) non possiamo non fare un parallelismo con il film cult di Miller: Sin City. Possiamo riconoscere la simile struttura della città, la fotografia, i colori “bruciati”, la predominanza di un colore (in questo caso l’arancione), persino l’entrata in scena di Chris Evans ricorda molto alcune scene del film dai forti contrasti tra il bianco e nero, in perfetto stile fumetto.  Il direttore della fotografia è Guillermo Navarro (premio Oscar 2007 per Il Labirinto del Fauno e collaboratore di Quentin Tarantino) e il supervisore agli effetti speciali  è Dave Morley (Iron Man 2, Wolverine). La produzione dello spot è stata curata in Italia da Think Cattleya, in collaborazione con la RSA Films di Ridley Scott, il corto è stato girato a Roma, nel teatro 5 di Cinecittà, in soli 5 giorni.

Lo stile del regista è talmente inconfondibile che l’unica osservazione che si può muovere è che non risulta immediato il collegamento con un profumo da donna, l’avvicendarsi sulla scena dei due personaggi non permette, almeno fino alla conclusione della pubblicità, di aver subito chiaro il target a cui è rivolto lo spot. Voi che ne pensate?


Titolo:  A tale of passion and defiance

Prodotto:  Gucci Guilty

Anno: 2010

Regia: Frank Miller

Protagonisti: Chris Evans e Evan Rachel Wood

Agenzia: REM-Ruini e Mariotti

Musica: Strangelove, Friendly Fires


Ecco il versione Directors Cut dello spot:

Sotto la versione 3D, che potete visualizzare correttamente grazie a un paio di occhialini anaglifici. Ecco come costruirvi gli occhialini (quelli indispensabili per il nostro speciale 3D), seguendo le nostre istruzioni:

Sotto, le interviste a Frida Giannini (Direttore creativo di Gucci) e a Frank Miller, che ci raccontano il backstage dello spot:


Vai all’elenco.

Vai alla prima puntata: Le sirene di Michel Gondry.


© RIPRODUZIONE RISERVATA