Ci sarebbe la depressione dietro le recenti intemperanze di Christian Bale, precipitato in un cupo labirinto emotivo dopo la morte di Heath Ledger, con cui aveva stretto una profonda amicizia sui set di Io non sono qui e Batman. è quanto sostiene un amico dell’attore intervistato dal Daily Mail, aggiungendo che in questo momento per Bale è sempre più difficile comunicare, anche a causa di un’insonnia che ha avuto pesanti ripercussioni sulla sua vita matrimoniale. Le immagini della prima londinese che lo ritraggono sorridente al fianco dell’ex modella Sandra Blazic nasconderebbero sfuriate e liti continue. «Quando va su di giri», ha spiegato l’amico, «ne ha per chiunque gli capiti a tiro». Ma, nonostante tutto, lui continua a sostenere di non essere mai arrivato alla violenza fisica domenica sera con la sorella e la madre, che, dal canto suo, ora prova a gettare acqua sul fuoco dicendo che si è trattato solo di «un incidente di famiglia» e di non essere stata lei, né tantomeno la figlia, a chiamare la polizia. Cosa che Scotland Yard, dopo aver schedato Bale con foto, impronte digitali e prelievo del dna, puntualmente smentisce. A quanto pare, l’oscurità non è di casa solo a Gotham City…

Da.Mo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA