dune

Entusiasmanti notizie per i fan di Dune, pronto ad esordire in anteprima mondiale alla prossima Mostra del Cinema di Venezia. Tratto dal romanzo del 1965 di Frank Herbert, è il nuovo grande titolo sci-fi su cui il regista Denis Villeneuve mette le mani dopo Blade Runner 2049. E a quanto pare non ha intenzione di fermarsi. 

Stando a quanto ha rivelato a CBC Radio Canada in una recente intervista, il regista ha infatti intenzione di esplorare l’universo narrativo di Herbert in un modo mai fatto prima d’oro. David Lynch nel 1984 ha condensato il primo dei 6 romanzi del ciclo di Dune, mentre il nuovo kolossal di Villeneuve si concentrerà solo sulla prima metà del primo. Per questo, in futuro ci potrebbero essere altri film.

«C’è un secondo libro di Dune – ha detto il regista – The Messiah of Dune, che potrebbe essere un film straordinario. Ho sempre pensato che ci sia la possibilità di farne una trilogia. Dopodiché, si vedrà. Sono anni di lavoro: non penso di poter andare oltre».

Il mondo di Dune è complesso e riuscire a vederlo rappresentato nella sua interezza al cinema sembra un’impresa veramente titanica. Già per questo primo film in arrivo sono stati operati dei cambiamenti nella trama e nei personaggi, un aspetto di cui ha parlato lo stesso Villeneuve accennando al personaggio di Feyd-Rathua Harkonnen, nipote del Barone Vladimir Harkonnen

«Il libro è ricchissimo. Ci sono tantissimi fantastici dettagli provenienti da diverse culture. Per preservarli e avere il tempo di mostrarli su schermo, abbiamo dovuto fare scelte importanti» ha dichiarato nell’intervista

QUI potete vedere l’ultimo trailer di Dune. La sinossi ufficiale del film recita:

Un’epica avventura ricca di emozioni che narra la storia di Paul Atreides, un giovane brillante e talentuoso, nato con un grande destino che va ben oltre la sua comprensione, che dovrà viaggiare verso il pianeta più pericoloso dell’universo per assicurare un futuro alla sua famiglia e alla sua gente. Mentre forze maligne si fronteggiano in un conflitto per assicurarsi il controllo esclusivo della più preziosa risorsa esistente sul pianeta – una materia prima capace di sbloccare il più grande potenziale dell’umanità – solo coloro che vinceranno le proprie paure riusciranno a sopravvivere.

Nel ricchissimo cast troviamo nomi come Timothée Chalamet, Rebecca Ferguson, Oscar Isaac, Josh Brolin, Stellan SkarsgårdDave BautistaZendaya, Chen Chang, David Dastmalchian, Sharon Duncan-Brewster, Charlotte Rampling, Jason Momoa e Javier Bardem.

Foto: MovieStills

Fonte: Collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA