Da mesi è uno degli eventi più attesi della 65esima Mostra del Cinema di Venezia. Non parliamo di un nuovo blockbuster, ma del musical made in Italy più visionario di tutti i tempi, quel Yuppi Du che Adriano Celentano scrisse, diresse e interpretò nel 1975. Il prossimo 4 settembre il Palazzo del Cinema sarà avvolto dalle musiche e dai colori hippie che hanno segnato un’epoca; e il Molleggiato riproporrà la versione restaurata del suo film più discusso e famoso, storia di un proletario, guarda caso veneziano, che si crede vedovo e invece scopre che la moglie (una splendida Charlotte Rampling) gli ha preferito un ricco industriale milanese. Ritmi indimenticabili ed ecologismo ante-litteram per questa pellicola che – complice l’evento del Festival – sarà proposta per la prima volta anche in Dvd (distribuito da SonyBMG): l’edizione restaurata sarà nei negozi proprio il 5 settembre prossimo, insieme al cd con la colonna sonora completamente rimasterizzata. Perché anche le nuove generazioni possano scoprire che «there’s a fragrance of love in the air»…

Ma.Ca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA