Il nuovo film di 007, il 23esimo della saga, si farà. E’ la prima importante conferma che traspare dalle intenzioni della MGM che, a quanto annuncia il sito Variety, ha risolto i problemi finanziari ed è pronta a ripartire dopo il rischio di fallimento: un giudice americano ha dato il via libera al piano di assestamento. MGM dovrebbe quindi riemergere a breve, dopo aver effettuato la ristrutturazione del debito. Al via, previsto tra un paio di settimane, la società avrà due nuovi dirigenti: Roger BirnbaumGary Barber.

Le nuove gesta di James Bond vedranno quindi la luce, secondo il Daily Mail, che riporta quanto affermato ieri dal compositore David Arnold, che ha scritto le colonne sonore di Casinò Royale e Quantum of Solace e ha confermato la partecipazione sua (per la terza volta) e di Daniel Craig (nel ruolo del protagonista) nel prossimo film, mentre Kate Winslet ha svelato che il suo ex marito Sam Mendes è confermato come regista della pellicola. Le riprese inizieranno verso la fine del 2011, mentre l’uscita internazionale del film è pianificata per novembre 2012.

© RIPRODUZIONE RISERVATA