Zlatan Ibrahimovic

Già sul palco di Sanremo 2021, sul quale era stato ospite per quasi tutte le serate lo scorso marzo, il calciatore svedese e stella del Milan Zlatan Ibrahimovic aveva confesso che gli sarebbe piaciuto fare l’attore. 

A quanto pare, non si trattava di un’iperbole ma qualcosa di concreto, verosimilmente, bolliva già in pentola: Ibrahimovic reciterà infatti, come annunciato nelle ultime ore, in un nuovo film della saga di Astérix e Obélix per la regia dell’attore e cineasta francese Guillaume Canet. L’uscita è prevista per l’autunno 2022 (le riprese, previste in Cina nel 2020, avevano subito un’ovvia battuta d’arresto per la pandemia di COVID-19).

La notizia è stata diffusa di prima mano da Ibra stesso sul suo profilo Instagram, con un post, in apparenza misterioso, che svelava anche il nome del suo personaggio, un legionario romano di nome Antivirus. LO TROVATE QUI

Il calciatore classe ’81 ha più volte dimostrato il suo grande feeling col pubblico e l’appeal mediatico indiscutibile, tanto che il suo ingresso nel cast di Astérix et Obélix: L’Empire du Milieu, come recita il titolo originale del lungometraggio attualmente in cantiere, appare abbastanza naturale (e chissà che Ibrahimovic non voglia proseguire questa carriera una volta appesi gli scarpini al chiodo).

Il film sarà tratto, come i precedenti capitoli della serie, dalla nota saga di fumetti creata dal duo Goscinny e Uderzo. Nel cast ci saranno delle assolute stelle del cinema transalpino come Gilles Lellouche e Marion Cottilard, mentre nel cast sarà assente – per la prima volta – Gerard Depardieu.

Nel frattempo in Svezia è in pre-produzione il film I am Zlatan, che racconterà la vita del calciatore, dall’adolescenza travagliata a Malmö fino all’ingresso nel mondo del calcio (in fondo all’articolo tutti i dettagli), mentre la saga di Astérix et Obélix aveva accolto al suo interno degli sportivi come Michael Schumacher, Zinédine Zidane e Tony Parker già nel film del 2008 Asterix alle Olimpiadi.

Fonte: Deadline

Foto: Getty (Alessandro Sabattini/Getty Images)

© RIPRODUZIONE RISERVATA