Black Widow

In attesa che Black Widow faccia il suo debutto nelle sale, alcuni pezzi del nuovo merchandise hanno iniziato a comparire sul web per promuovere l’attesa avventura di Natasha Romanoff alla scoperta del suo passato – e non solo.

E di tutto il materiale rivelato al pubblico, ad attirare l’attenzione dei fan è stato soprattutto uno dei Funko Pop! dedicati alla protagonista, che sembra rivelare la presenza di un oggetto assolutamente inaspettato: una fialetta che contiene del liquido rosso. Un liquido molto somigliante alle particelle Pym.

Precisiamo che il misterioso avvistamento era già stato fatto in uno dei trailer ufficiali del cinecomic; tuttavia, avendo anche notato che Natasha sembra utilizzare dei guanti capaci di generare scariche elettriche di colore rosso, abbiamo ipotizzato che la fialetta servisse semplicemente a tale scopo.

Ma scoprire che l’oggetto sia importante a tal punto da essere stato inserito, addirittura, tra gli elementi centrali del merchandise, beh, potrebbe cambiare le carte in tavola. Insomma, se la fialetta fosse semplicemente “l’upgrade” di una nuova tipologia di arma, perché non realizzare una normalissima figure di Natasha armata? Perché raffigurarla proprio con la fiala in mano? Perché forse, potrebbero essere davvero delle particelle Pym?

Chiaramente, un simile dettaglio ha di nuovo acceso le speculazioni sul web, che nelle ultime ore si sta chiedendo in che modo la creazione di Hank Pym possa essere introdotta nel film ambientato diversi anni prima di Avengers: Endgame. Che la sua scoperta sia arrivata, in qualche modo, fino in Russia? Ma soprattutto, assisteremo a dei viaggi nel tempo che collegheranno direttamente Black Widow al film dei Russo

ECCO IL FUNKO POP! DI NATASHA.

© RIPRODUZIONE RISERVATA