Come vi abbiamo riportato ieri notte, Carrie Fisher, la mitica Principessa Leila di Star Wars, è stata colpita da un grave infarto durante un viaggio in aereo verso Los Angeles, e ricoverata d’urgenza in ospedale una volta atterrata.

Ora, ad arrivare è una dichiarazione di suo fratello Todd Fisher, raggiunto per telefono da Variety: «Lei si trova nel reparto di Terapia Intensiva e tutti stanno pregando per lei. Non c’è nulla di nuovo dai dottori. Non c’è affatto nulla di nuovo. Non ci sono né buone notizie né cattive notizie».

L’uomo, inoltre, ha purtroppo smentito il fatto che l’attrice sia ormai in condizioni stabili, come hanno invece scritto altri media tra cui Hollywood Reporter.

Fonte: Variety

© RIPRODUZIONE RISERVATA