Hancock è decisamente un supereroe sui generis, per intenderci lontano anni luce dall’immaginario collettivo del super eroe a cui tutto gira per il verso giusto, onore e fama compresi. Anche se, a dire il vero il cinema e anche i fumetti ci hanno già insegnato che anche questi super uomini dotati di poteri soprannaturali spesso sono in preda a crisi comportamentali e squilibri di carattere. Sempre pronti a dover convivere con la loro duplice personalità, un io di solito timido, schivo e introverso, insomma un poco “sfigato” (vedi Peter Parker/Spider-Man o Clark Kent/Superman) e, è proprio il caso di dirlo, un super io esuberante e sempre al top. Ma con Hancock , a cui dà il volto un Will Smith in forma smagliante e davvero calato nella parte, si va oltre. Ogni volta che prova a evitare una tragedia si trova a provocarne una lui con i suoi goffi modi e la sua disattenzione, insomma è un supereroe afflitto da una crisi esistenziale e dedito all’alcool che dorme sulle panchine e finisce per affidarsi a un consulente d’immagine (Jason Bateman nella foto con Smith), per recuperare credibilità e popolarità. Insomma già la scelta del suo nome la dice lunga, volete sapere perché il nostro supereroe si chiama Hancock? In attesa che il film arrivi nelle sale italiane il 12 settembre, scopritelo guardando la clip…

Cliccate sotto per vedere la clip.

Da.Ma.

Formato Quicktime, bassa risoluzione
http://itpress.waytoblue.com/media/video/hancockclip_mortal__h264_330 169.mov

Formato Quicktime, media risoluzione
http://itpress.waytoblue.com/media/video/hancockclip_mortal__h264_850 169.mov

Formato Windows Media Player, bassa risoluzione
http://itpress.waytoblue.com/media/video/hancockclip_mortal__wmv9_330 169.wmv

Formato Windows Media Player, media risoluzione
http://itpress.waytoblue.com/media/video/hancockclip_mortal__wmv9_850 169.wmv

© RIPRODUZIONE RISERVATA