Scrive Bim Adewunmi sul The Guardian: «È una produzione italiana di classe, basata sul libro di Roberto Saviano già adattato per il grande schermo nel 2007». E aggiunge: «Bevenuti nel mondo sottotitolato di Gomorra(h)»«Non è distante dalla Baltimora di The Wire  o dalla Brooklyn di Quei bravi ragazzi di Scorsese».

Andata in onda ieri sera, sul canale inglese Sky Atlantic, la serie tv prodotta dalla rete di Murdoch ha già attirato l’attenzione della critica british, aggiudicandosi anche (più di) qualche recensione positiva. È la tv italiana che finalmente, sgomitando e un po’ a fatica, si fa vedere sul mercato estero.

Cliches a parte, che la Adewunmi non dimentica di rimarcare, Gomorra – La Serie funziona e agli inglesi, fino ad ora, piace. O almeno: non annoia. Ancora 11 puntate, prima del verdetto finale.

Leggi anche: Lo spot tv inglese di Gomorra – La Serie

Fonte: The Guardian

© RIPRODUZIONE RISERVATA