Film Oscar 2021

In qualunque modo vadano i Premi Oscar 2021, c’è un film che ha già ottenuto una sua piccola vittoria. È Borat – Seguito di film cinema di Sacha Baron Cohen che, grazie al suo titolo originale Borat Subsequent Moviefilm: Delivery of Prodigious Bribe to American Regime for Make Benefit Once Glorious Nation of Kazakhstan), è entrato nel Guinness dei primati.

L’elemento da record, come si intuisce, è la lunghezza del titolo stesso: il sequel di Borat ha battuto il Guinness World Record per il titolo più lungo per un film nominato a un Premio Oscar, con le sue due candidature per la miglior attrice non protagonista Maria Bakalova e per la miglior sceneggiatura non originale.

I 110 caratteri del titolo, in italiano, suonano Borat – Seguito di film cinema. Consegna di portentosa bustarella a regime americano per beneficio di fu gloriosa nazione di Kazakistan, anche se spesso si è adottata appunto la formula più snella Borat – Seguito di film cinema.

Ad accertare il primato è stato proprio il Guinness World Record dal suo profilo Twitter. Il precedente detentore del record per il titolo più lungo per un film candidato all’Oscar era Quei temerari sulle macchine volanti, con gli 85 caratteri del nome originale Those Magnificent Men in Their Flying Machines or How I Flew from London to Paris in 25 hours 11 minutes, film britannico del 1965, nel quale compare anche Alberto Sordi. Il film era nominato agli Oscar del 1966 per la migliore sceneggiatura originale, ma non vinse. 

Il 25 aprile scopriremo se ci saranno o meno Oscar 2021 per Borat – Seguito di film cinema (guarda QUI tutte le candidature dell’edizione 2021). In ogni caso si tratta di un’edizione importante per Sacha Baron Cohen, che è nominato anche come miglior attore non protagonista per la sua interpretazione di Abbie Hoffman nel film Il processo dei Chicago 7.

Fonte: Guinness World Record

Foto: Kevin Winter/Getty Images

© RIPRODUZIONE RISERVATA