Svelati i villain di Silver Sable e Black Cat

Dopo l’inserimento dell’Uomo Ragno nel Marvel Cinematic Universe – anticipato in Captain America: Civil War e consacrato con l’arrivo nelle sale di Spider-Man: Homecoming – Sony, per stare al passo con Disney, non ha certo intenzione di lesinare sugli spinoff dedicati ai tantissimi personaggi che ruotano intorno alle avventure di Peter Parker.

E dopo Venom (di cui vi abbiamo parlato qui e previsto per il 2018), che vedrà Tom Hardy nei panni della nemesi dell’Arrampicamuri, seguirà un cinecomic dedicato a Black Cat e Silver Sable che, secondo indiscrezioni riportate da Screenrant, dovranno confrontarsi con un vero e proprio stuolo di villain, acerrimi nemici dello stesso Spider-Man.

Un roster di cattivi decisamente variegato che spazia da Mendel Stromm – uno degli avversari più “antichi” di Spidey, apparso addirittura nel primo cinecomic di Raimi del 2002 – a Tarantula, violentissimo membro di un gruppo di terroristi sudamericano ed esperto di arti marziali. Tra i papabili anche Scorpion, Chameleon e Tombstone, gangster di Harlem che promette di essere uno dei personaggi più intimidatori del film. Per tutti e tre si era già vociferato di una possibile apparizione nel sequel di Homecoming – addirittura Scorpion, già presente nel primo film, è indicato come possibile villain principale (SPOILER) a giudicare dalla scena post credit – a indicare che questi super cattivi potrebbero fungere da punto di contatto tra le produzioni Disney/Marvel e l’universo supereroistico che sta imbastendo Sony, sebbene le due parti neghino questa possibilità.

Da quel poco che ci è dato di sapere sulla trama, Tarantula e Scorpion dovrebbero essere al servizio di Stromm, che ha fornito loro dei potentissimi esoscheletri. Tombstone, come nel fumetto, potrà contare su una pelle ultra-resistente, mentre Chameleon sarà tra gli informatori di Stromm, ruolo che gli consentirà di mettere a frutto le sue abilità di travestimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA