Spider-Man

Il titolo originale dell’articolo avrebbe dovuto essere: fan del MCU infuriati con Tom Holland per il solito motivo che fa sempre infuriare i fan del MCU con Tom Holland. Ovvero i soliti, puntuali, meravigliosi spoiler. Anche se, in questo caso, per quanto a suo tempo sia riuscito a far alterare il pubblico da casa, non ce la sentiamo di biasimare poi tanto l’interprete di Spider-Man.

A poco meno di un mese dall’uscita nelle sale di Avengers: Endgame, l’attore aveva infatti partecipato al Graham Norton Show. La star che presta il volto a Peter Parker stava parlando di alcuni dettagli di Spider-Man: Far From Home, quando ad un certo punto ha spiegato che molti degli eventi del film sarebbero stati direttamente collegati a quelli del cinecomic dei Russo. Quali? Beh, ad esempio le “conseguenze della morte di Tony Stark”.

Sono state proprio queste le parole che fecero andare su tutte le furie i fan, che all’epoca iniziarono sarcasticamente a ringraziare l’attore sui social per aver spoilerato un dettaglio talmente cruciale ai ritardatari che non avevano ancora visto il film.

Holland, dal canto suo, ci tenne a fare una doverosa precisazione dopo le polemiche. Dopo essersi detto dispiaciuto per aver rivelato la morte di Iron Man a chi doveva ancora recarsi in sala, aggiunse: “Comunque, se ancora non avete visto Endgame, significa che vivete praticamente sotto ad una roccia, per essere onesti”. E in effetti, non possiamo far altro che continuare a stare dalla sua parte, per questa volta!


Diretto da Jon Watts e approdato nelle sale nel 2019, Spider-Man: Far From Home vanta un cast che comprende Tom Holland (Peter Parker / Spider-Man), Samuel L. Jackson (Nick Fury), Zendaya (Michelle “MJ” Jones), Cobie Smulders (Maria Hill), Jon Favreau (Harold “Happy” Hogan), J. B. Smoove (Julius Dell), Jacob Batalon (Ned), Martin Starr (Roger Harrington), Marisa Tomei (May Parker), Jake Gyllenhaal (Quentin Beck / Mysterio).

Qui la sinossi:

L’amichevole Spider-Man di quartiere parte per una vacanza in Europa con i suoi amici Ned, MJ e il resto del gruppo. I propositi di Peter di non indossare i panni del supereroe per alcune settimane vengono meno quando decide, a malincuore, di aiutare Nick Fury a svelare il mistero degli attacchi di creature elementali che stanno creando scompiglio in tutto il continente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA