La notizia era nell’aria ormai da tempo, ma oggi è arrivata la conferma ufficiale: Starz ha rinnovato American Gods per una terza stagione.

In base al materiale messo a disposizione dal romanzo di Neil Gaiman, la serie era stata inizialmente concepita come un progetto il cui sviluppo avrebbe coperto un arco narrativo di cinque stagioni; tuttavia le numerose difficoltà incontrate sin dall’inizio della produzione – come l’abbandono di ben tre showrunner – avevano creato parecchi dubbi su un ipotetico rinnovo.

Sembra però che per il momento American Gods sia al sicuro, e insieme alla notizia del rinnovo, Starz ha comunicato anche il nome del nuovo showrunner: Charles “Chic” Eglee, che ha già lavorato a serie come The Walking Dead, Hemlock Grove e Dexter.

Ecco quanto dichiarato dall’autore Neil Gaiman per l’occasione:

«Sono entusiasta che American Gods sia stato rinnovato per una terza stagione, e ancora più entusiasta di poter lavorare con Chic Eglee. Chic è il miglior partner che si possa avere. Stiamo ormai lavorando da settimane sulla forma da dare alla stagione e sono felice che sia arrivato a portare la torcia di American Gods alla gloria. Grazie a Fremantle, Starz e Amazon per aver avuto fiducia nella serie, a Bryan, Michael e Jesse per averla portata così lontano, a tutto il cast e alla troupe, e soprattutto agli spettatori. È il loro amore per i personaggi che ci ha portato fino a questo punto e ci porterà al prossimo capitolo.»

In attesa di scoprire qualcosa in più sui prossimi episodi, vi ricordiamo che la seconda stagione di American Gods ha fatto il suo debutto in Italia l’11 marzo, ed è attualmente disponibile su Amazon Prime Video.

Fonte: Variety

© RIPRODUZIONE RISERVATA