Il Signore degli Anelli

Amazon ha diffuso la data d’uscita ufficiale de Il Signore degli Anelli, nuova serie televisiva che arriverà sulla piattaforma in streaming il 2 settembre 2022, con la release di ogni nuovo episodio prevista a cadenza settimanale. Le riprese della serie tv si sono appena concluse in Nuova Zelanda (nello specifico nella giornata di ieri, il 2 agosto) ed è stata rilasciata per l’occasione anche una prima immagine ufficiale, che trovate di seguito. 

Il Signore degli Anelli serie TV

La serie porterà per la prima volta sullo schermo le leggende della Seconda Era della storia della Terra di Mezzo e la produzione, iniziata nei primi mesi del 2020 in Nuova Zelanda, ha subito un’obbligata battuta d’arresto causa pandemia (The Hollywood Reporter aveva già ipotizzato nelle ultime settimane uno slittamento fisiologico all’inizio del 2022, mentre stasera apprendiamo in via ufficiale che il debutto si concretizzerà di fatto a 2022 inoltrato).

Alla guida della serie ci sono gli showrunner J.D. Payne e Patrick McKay, mentre le vicende si collocheranno, a livello temporale, migliaia di anni prima rispetto agli eventi narrati ne Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli di J.R.R. Tolkien. Si prevede un budget faraonico (già 465 milioni di dollari per la sola prima stagione) e alla regia ci sono i cineasti J.A. Bayona e Wayne Che Yip.

Di seguito la sinossi ufficiale dello show Il Signore degli Anelli già diffusa in passato.

La nuova serie di Amazon Studios porta sullo schermo per la prima volta le eroiche leggende della mitica Seconda Era della storia della Terra di Mezzo. Questo dramma epico, ambientato migliaia di anni prima degli eventi di Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli di Tolkien, riporterà gli spettatori in un’epoca in cui furono forgiati grandi poteri e i regni raggiunsero la gloria e caddero in rovina. Improbabili eroi furono messi alla prova, la speranza era appesa a un filo sottilissimo e il più grande villain mai uscito dalla penna di Tolkien minacciò di far precipitare tutto il mondo nell’oscurità. Prendendo il via in un periodo di relativa pace, la serie segue un cast di personaggi, sia familiari che nuovi, mentre affrontano il temuto riemergere del male nella Terra di Mezzo. Dalle profondità più oscure delle Montagne Nebbiose, alle maestose foreste della capitale degli elfi di Lindon, al regno dell’isola mozzafiato di Númenor, ai confini più remoti della mappa, questi regni e personaggi si ritagliano eredità che sopravvivono a lungo dopo la loro sparizione.

Del ricco cast de Il Signore degli Anelli, ricordiamo, fanno già parte: Robert Aramayo, Owain Arthur, Nazanin Boniadi, Tom Budge, Morfydd Clark, Ismael Cruz Córdova, Ema Horvath, Markella Kavenagh, Joseph Mawle, Tyroe Muhafidin, Sophia Nomvete, Megan Richards, Dylan Smith , Charlie Vickers, Daniel Weyman, Cynthia Addai-Robinson, Maxim Baldry, Ian Blackburn, Kip Chapman, Anthony Crum, Maxine Cunliffe, Trystan Gravelle, Sir Lenny Henry, Thusitha Jayasundera, Fabian McCallum, Simon Merrells, Geoff Morrell, Peter Mullan, Lloyd Owen, Augustus Prew, Peter Tait, Alex Tarrant, Leon Wadham, Benjamin Walker e Sara Zwangobani.

Gli ultimi interpreti in ordine di tempo a essersi aggiunti sono le seguenti new entryCharles Edwards (The Crown), Will Fletcher (The Girl Who Fell), Amelie Child-Villiers (The Machine) e Beau Cassidy. I dettagli sui loro personaggi, per il momento, non sono stati diffusi. 

Foto: MovieStills, Amazon

Fonte: Collider

Leggi anche: Il Signore degli Anelli: a Peter Jackson venne fatta un’inquietante richiesta sul set. E l’avreste odiata

© RIPRODUZIONE RISERVATA