Rick

The Walking Dead è ancora la serie più vista di AMC, ma rispetto a qualche anno fa è attualmente in grande crisi.

La nona stagione dello show è iniziata con i peggiori auspici, ovvero senza un personaggio fondamentale come Carl e con Rick pronto a uscire dalla serie per poi rientrare a sorpresa nel franchiste attraverso la produzione di una serie di film in cui sarà protagonista.

Alla prova dei fatti l’annata in corso si sta dimostrando assolutamente fallimentare dal punto di vista del successo di pubblico, facendo riscontrare i rating più bassi addirittura dalla prima stagione, quando però in pochissimi conoscevano The Walking Dead e la serie non era ancora diventato il fenomeno di costume che è oggi.

Domenica scorsa è andato in onda su AMC l’attesissimo episodio in cui Andrew Lincoln si congeda da The Walking Dead, che era anche la puntata che avrebbe dovuto far rialzare la testa alla serie dal punto di vista degli ascolti. Purtroppo (per AMC) il successo tanto atteso non c’è stato e per quanto il numero di spettatori sia in minima parte cresciuto, il risultato complessivo è stato comunque molto deludente.

Fonte: Variety

© RIPRODUZIONE RISERVATA