WandaVision Wanda e Pietro Maximoff

ATTENZIONE: IL SEGUENTE ARTICOLO CONTIENE SPOILER SUGLI EPISODI DI WANDAVISION

L’ultimo episodio di WandaVision ha confermato qualcosa che molti fan hanno sospettato fin dall’inizio: Evan Peters non è il nuovo Pietro Maximoff della Marvel. Al contrario, si finge il fratello di Wanda ed è stato inviato da Agnes/Agatha Harkness per scoprire come Wanda abbia creato l’anomalia di Westview. Ma chi è davvero questo personaggio? 

L’episodio 8 rivela che Wanda sta utilizzando la magia del caos, che le consente la deformazione, la manipolazione e la ricostruzione della realtà in modi caotici e instabili, seguendo i propri desideri. È così che è in grado di generare la maledizione, o d’altro canto un nuovo Visione, senza la Gemma della Mente o tantomeno il suo corpo originale.

Secondo Agatha, le normali streghe impiegano anni di addestramento per imparare a lanciare semplici incantesimi, ragion per cui la capacità di creare incantesimi così potenti dal nulla è unica per Wanda. In altre parole, Agatha non avrebbe potuto creare questo “falso Pietro” dal nulla come Wanda ha fatto con Visione, quindi si tratta di un’entità separata la cui vera identità è ancora un segreto.

Sebbene sembri essere una pedina nel disegno di Agatha, la vera identità del “falso Pietro” potrebbe comunque essere importante nel futuro del MCU e nelle potenziali connessioni future con Doctor Strange, incluse alcune possibili identità cui il personaggio apparso in WandaVision potrebbe aderire, come suggerisce il sito CBR.com.

Stando a quanto molti hanno teorizzato, potrebbe trattarsi del diavolo della Marvel, Mefisto. Dopotutto, i figli gemelli di Wanda sono stati fatti a pezzi della sua anima spezzata nei fumetti, quindi presentarlo insieme a Billy e Tommy potrebbe avrebbe effettivamente un senso. Senza contare che ci sono alcune immagini sataniche “incorporate” nel seminterrato di Agatha…

Tuttavia, dato che rimane solo un episodio della prima stagione di WandaVision ancora da svelare, è forse tardi, ormai, per introdurre un cattivo così significativo. Inoltre, ciò potrebbe oscurare il ruolo di Agatha come principale antagonista dello show, e non spiegherebbe perché Agatha stesse usando la sua magia su di lui come mostrato nella sequenza “Agatha All Along”. Se Mefisto apparirà davvero in WandaVision, è più probabile che venga rivelato come grande cattivo “dietro le quinte”, un po’ sulla falsariga della prima apparizione di Thanos in The Avengers.

Un’altra possibile identità è il figlio di Agatha, Nicholas Scratch. Le sue origini sono piuttosto misteriose, ma un tempo era il leader di New Salem, una comunità di streghe dei fumetti. Successivamente, Scratch mise la comunità contro sua madre, prima di venirne bandito lui stesso. Potrebbe trattarsi di una soluzione interessante per introdurre Scratch nell’Universo Cinematografico Marvel, mostrandolo al lavoro insieme a sua madre prima che ci consumi il tradimento.

Alcuni hanno persino ipotizzato che Agatha trasformi il personaggio di Peters nel suo coniglio domestico, il señor Scratchy, quando non finge di essere Pietro. Quest’ultima ipotesi non spiegherebbe perché gli allarmi di S.W.O.R.D. si sono attivati quando Pietro è apparso per la prima volta, essendo stato l’eventuale Señor Scratchy all’interno della maledizione almeno dall’episodio 2 di WandaVisione, ma non è possibile escluderla del tutto.

Infine, al colmo della rivelazione, potrebbe trattarsi del Peter Maximoff dell’universo degli X-Men della Fox, dimostrando così che le prime supposizioni dei fan riguardo al personaggio erano giuste fin dall’inizio. Se Agatha fosse stata in grado di impossessarsi di lui, gli avrebbe in fondo potuto fornire tutte le informazioni di cui aveva bisogno su Wanda, Visione e la maledizione. 

E voi, quale di queste teorie ritenete più plausibile? Fatecelo sapere, come sempre, nei commenti!

Fonte: CBR.com 

Foto: Disney/Marvel Studios

© RIPRODUZIONE RISERVATA