WandaVision Captain Marvel

Attenzione: il seguente articolo contiene spoiler sul finale di WandaVision

L’ultimo episodio di WandaVision, Finale della serie, presenta una scena post-credits molto particolare e che ha più di un punto in comune con Captain Marvel: vediamo Monica Rambeau parlare con Jimmy Woo nella piazza principale di Westview. Jimmy la informa che Darcy ha abbandonato velocemente la città dopo l’arresto di Hayward per manomissione di prove, ma un agente S.W.O.R.D. fa sapere a Monica che qualcuno la sta aspettando dentro al cinema…

Alla fine, però, si scopre che nella sala non c’è alcuna presenza, e l’agente si mostra per quel che è: uno Skrull riconducibile a un vecchio amico di Maria Rambeau, madre di Monica. Quando quest’ultima gli chiede chi è la persona che vorrebbe incontrarla, lo Skrull indica verso l’altro.

Come molti di voi ricorderanno, la scena dei titoli di coda di Spider-Man: Far From Home presentava Nick Fury nello spazio in una stazione spaziale, ragion per cui potrebbe essere proprio lui il riferimento nient’affatto velato di questa sequenza, fornendo così un gancio evidente tra WandaVision e il sequel di Captain Marvel in pieno stile da continuità del MCU.

Dopo l’apparizione da bambina in Captain Marvel, come sappiamo la serie WandaVision ha riportato nel MCU il personaggio di Monica Rambeau, figlia della grande amica di Carol Danvers Maria Rambeau, ma in versione adulta, con il volto dell’attrice Teyonah Parris. Il suo ritorno ha avuto luogo dopo il ripristino dello sciocco di dita di Thanos e al personaggio è attribuito il grande potere di manipolare le energie dello spettro elettromagnetico.

La produttrice di WandaVision Mary Livanos ha fatto un riferimento alla scena cui accennavamo ai microfoni di Entertainment Tonight: «Non è la prima interazione di Monica con uno Skrull, ma solo di Teyonah Parris. È stato fantastico vedere Teyonah interagire con la controparte Skrull, sapendo quello che il pazzo universo di Captain Marvel ha in serbo. È divertente pensare che ci sono molte cose, ancora più folli, che stanno per accadere».

Per Captain Marvel 2 bisognerà aspettare l’11 novembre 2022, ma intanto voi cosa ne pensate di quella scena post-credits e degli scenari futuri che può comportare? Fatecelo sapere, come sempre, nei commenti.

Foto: Disney/Marvel Studios

Fonte: ComicBook

© RIPRODUZIONE RISERVATA