WandaVision

ATTENZIONE: L’ARTICOLO POTREBBE CONTENERE SPOILER SUI PRIMI EPISODI DI WANDAVISION

Dopo un’attesa durata oltre un anno, finalmente i Marvel Studios sono tornati in carreggiata rivelando i primi due episodi di WandaVision, serie tv del MCU con protagonisti Elizabeth Olsen e Paul Bettany nei panni di Wanda Maximoff e Visione.

Lo show al momento si è concentrato sulla vita di coppia dei due eroi, mostrando molti momenti di quotidianità e davvero pochi aspetti legati alle vicende dell’Universo di cui fanno parte, tranne degli inquietanti elementi fuori posto che sembrano alludere ad un imminente ribaltamento di trama. Detto ciò, alcuni fan – le cui teorie sono state diffuse dal sito CBR – sono comunque riusciti ad individuare un dettaglio della seconda puntata, ispirata a Vita da strega, che anticiperebbe l’arrivo di un celebre villain dei fumetti.

Nell’episodio in questione vediamo i protagonisti impegnati nella realizzazione di un numero di magia da presentare nel corso di un evento organizzato nella loro tranquilla cittadina. Durante una riunione preliminare con le vicine di casa, alla quale Wanda si reca con la sua amica Agnes, una delle presenti – per la precisione la Dottie di Emma Caulfield -, pronuncia la frase: “Il diavolo è nei dettagli”. A quel punto, il personaggio di Kathryn Hahn la segue a ruota aggiungendo: “E non solo in quelli”.

Ebbene, forse suonerà prematuro, ma secondo diversi utenti che hanno discusso la serie, potrebbe trattarsi di un riferimento a Mephisto, l’equivalente di Satana nei fumetti Marvel – e ispirato al Mefistofele del Faust – nonché uno degli storici antagonisti di Scarlet Witch.

Ovviamente, per il momento si tratta solo di ipotesi. Ma se dovessero trovare conferma nei prossimi episodi, potrebbe significare che il villain comparirà anche in Doctor Strange in the Multiverse of Madness, dove vedremo tornare proprio Wanda Maximoff a seguito degli eventi conclusivi di WandaVision. Nell’attesa, cosa ne pensate di questa teoria?

© RIPRODUZIONE RISERVATA