Harry Melling è uno degli attori protagonisti de La regina degli scacchi, una delle serie Netflix più popolari degli ultimi due mesi.

Nato il 13 marzo del 1989 a Londra, ha 31 anni ed è noto al pubblico italiano per il ruolo di Dudley Dursley in Harry Potter (cinque film su otto della saga). A seguito di tale esperienza, Melling ha preso parte a numerosi film e serie televisive, riscontrando quasi sempre critiche positive.

Tralasciando la sfera lavorativa, l’attore britannico risulta essere una persona molto riservata. Di conseguenza, non ci sono molte notizie in merito alla sua vita privata (ad esempio, non si sa se sia fidanzato o single).

E anche dal punto di vista dei social, non sembrerebbero esserci suoi profili ufficiali ma soltanto delle fanpage su Instagram e Facebook.

Harry Melling filmografia

A seguire trovate tutta la filmografia di Harry Melling:

  • 1. Harry Potter e la pietra filosofale, con la regia di Chris Columbus (2001)
  • 2. Harry Potter e la camera dei segreti, con la regia di Chris Columbus (2002)
  • 3. Harry Potter e il prigioniero di Azkaban, con la regia di Alfonso Cuarón (2004)
  • 4. Harry Potter e l’Ordine della Fenice, con la regia di David Yates (2007)
  • 5. Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 1, con la regia di David Yates (2010)
  • Civiltà perduta, con la regia di James Gray (2016)

E successivamente:

  • Edison – L’uomo che illuminò il mondo, con la regia di Alfonso Gomez-Rejon (2017)
  • La ballata di Buster Scruggs, con la regia di Joel ed Ethan Coen (2018)
  • The Keeper, con la regia di Marcus H. Rosenmüller (2019)
  • Waiting for the Barbarians, con la regia di Ciro Guerra (2019)
  • The Old Guard, con la regia di Gina Prince-Bythewood (2020)
  • Le strade del male, con la regia di Antonio Campos (2020)

Ma non è tutto. Melling ha partecipato anche a numerose serie televisive, tra cui: Friends & Crocodiles, Merlin, Garrow’s Law, The Musketeers, La guerra dei mondi, His Dark Materials ed ovviamente La regina degli scacchi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA